I quattro ingredienti di una storia di successo nel Network Marketing!

Ciao oggi ti parlerò dei quattro ingredienti di una storia di successo nel Network Marketing:

  1. La prima parte è il background quello che facevi prima del Network Marketing
  2. Cosa non ti è piaciuto
  3. Hai trovato una soluzione
  4. Come ti senti sul futuro

I quattro ingredienti di una storia di successo nel Network Marketing!Esempio di una storia è un’insegnante “lavoro come insegnante e sono brava ma devo dirti che sono sottopagata per quello che lavoro. Non importa quanto sono brava anche se sono migliore di altri insegnanti non sono pagata per il mio valore. Sono un po’ schiava della mia passione e il sistema stesso sa che mi importa così tanto dei miei studenti che compro sempre loro il materiale e faccio ore extra. Lo faccio perché è la mia passione e il sistema lo sa e se ne avvantaggia. Così ho trovato una soluzione posso sempre essere un’insegnante ma posso usare le mie competenze e posso essere pagata per il mio valore. Posso sempre avere la stessa soddisfazione. Ho trovato una soluzione e sono felicissima e qui come mi sento a pensare al futuro ho ottenuto la varietà. Sto vivendo la vita dei miei sogni e aiuto altre persone. Il mio futuro è luminoso, prima aspettavo solo i benefici di andare in pensione e adesso non voglio andare in pensione perché voglio aiutare le persone”. Questa è una storia. Tutti hanno una storia.

La parte più importante  della storia è quello che non ti è piaciuto del tuo background. A nessuno interessa come ti senti riguardo al futuro, che hai trovato una soluzione finché non si collegano a te e alla tua sofferenza. A nessuno interessa quanto sei forte finché non conoscono la storia della tua vita. Nella maggior parte dei casi c’è stato detto che mostrare le nostre debolezze non va bene, condividere i tuoi problemi con il tuo capo non è una buona idea, ma in questa situazione si.

Cerca di essere reale sulle cose che ti hanno reso infelice nella tua vita, i tuoi dubbi, le tue preoccupazioni, le paure. Devi sapere che la tua storia evolve e cambia ogni giorno.

“Cerco di farti capire perché faccio quello che faccio non devi dirmi si. Se lo vorrai fare sarebbe bellissimo, mi piacerebbe lavorare con te ma se non vuoi va bene uguale. L’unica cosa è che ti voglio far capire perché faccio quello che faccio, ho trovato una soluzione per me e mi sento meglio a pensare al futuro adesso. Se vorrai sapere di più di quello che faccio fantastico se non vuoi la nostra connessione è più importante per me di ogni business”. Nella preparazione è importante raccontare la tua storia a più persone possibili. Questa è una parte importante.

Se non dici il tuo background e cosa non ti è piaciuto è impersonale. La maggior parte dei distributori lo fa parla dell’azienda, dei prodotti, il piano compensi, i tuoi obiettivi e i tuoi sogni. Ma a nessuno interessa se non racconti la tua storia.

Ecco che quindi devi praticare la tua storia con la tua squadra, con la tua upline. Questa è una grande parte di quello che facciamo nella presentazione. Nella presentazione prima di tutto raccontiamola nostra storia, poi facciamo quello che fa la compagnia. Per esempio raccontiamo la nostra storia e manidamo un video oppure chiamiamo o mandiamo messaggi a qualcuno. Possiamo fare delle presentazioni in zoom e successivamente facciamo delle domande.

Come possiamo aiutare una persona a prendere la decisione? Lo facciamo con delle domande.

  1. La prima domanda che puoi fare cosa ti è piaciuto di più di quello che hai visto? E loro ti daranno una risposta. Questo li forza a trovare una cosa positiva che gli è piaciuta.
  2. In una scala da uno a  dieci quanto sei pronto ad iniziare? Se dicono 7 entrano sicuro. Tutto quello sopra uno va bene. Il tuo lavoro è di guidarli verso la decisione.
  3. Quanto vorresti guadagnare al mese  per far in modo che valga il tuo tempo? Tutti hanno un numero per questo. Quale sarebbe un numero perché valga il tuo tempo?
  4. Quante ore a settimane potresti lavorare?
  5. Quanti mesi potresti lavorare queste dieci ore alla settimana? Per esempio sei mesi
  6. Se ti potessi mostrare come guadagnare 2000 euro al mese lavorando ad orario flessibile del tuo tempo possiamo farlo insieme?

Ti consiglio di fare le domande come un consulente e dare le soluzioni se è possibile all’interno della tua Compagnia. Se vogliono un risultato troppo grande rispetto al tempo a disposizione puoi dire nessuno nella nostra compagnia ha fatto quello che tu stai cercando ma non sto dicendo che tu non puoi farlo ma ti devo mostrare cosa devi fare per risucire ad ottenerlo.

Ricorda questo processo ti darà sei risultati. I risultati per tutte queste attività sono avere più distributori, avere un impatto positivo nel tuo gruppo esistente, costruire la tua sicurezza, smettere di essere bisognoso, ottenere il reddito che stai cercando. C’è un grande impatto nel fare questo.

Quando fai la presentazione racconta la tua storia per qualche minuto, però servirà per fare un’incredibile presentazione e dopo spiega come funziona, qualsiasi cosa fa la tua Compagnia va bene. Ma la questione è fallo con passione e credenza. Racconta la frustrazione e successivamente che hai trovato una soluzione. “Ho trovato un modo di essere il capo di me stesso e adesso sono felice per il mio futuro. Lasciami mostrarti quello che ho. La cosa più importante è mostrare le tue credenze a qualcun altro. Non ti preoccupare di sapere tutto”.

In conclusione nella tua storia parli di chi eri prima, il problema, quello che hai trovato e come ti senti adesso. Solo questo

P.S. Ti puoi iscrivere alla newsletter e ricevere il mio omaggio gratuito Storie Preziose

un abbraccio

Elena

 

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco