Il tuo primo anno nel Network Marketing

Il tuo primo anno nel Network Marketing è un libro di Mark Yarnell che ho letto ancora prima di cominciare l’attività. Quindi cosa aspettarsi il primo anno che fai Network Marketing?

Prima di tutto devi avere fede nella Compagnia, nei prodotti che vendi e in te stesso. Il  primo anno sei timido, devi acquistare sicurezza a parlare dei prodotti e dell’opportunità e questo non è per tutti facile. Il Network Marketing è un business di cambiamenti interni perché è un business di trasformazione, c’è una componente unica nel Network una persona può sviluppare la propria forza interiore, la sicurezza in sé stesso.

La maggior parte delle persone lascia nel primo anno. Quelli che rimangono per dieci anni o più avranno la paga più alta della loro azienda. L’abilità più importante è di entrare in relazione con le altre persone, avere un sincero interesse per le altre persone.

La cosa importante è il lavoro costante, partire dalle fondamenta e trovare i tuoi primi clienti e da questi clienti trovare delle persone che poi iniziano l’attività. I segreti non esistono, serve il lavoro e la costanza. Per creare un gruppo grande serve una strategia. Le persone devono sapere come fare, quando farlo e cosa fare esattamente perché se le persone non sanno cosa fare è molto probabile che non facciano niente.

Mark Yarnell afferma che c’è posto per tutti nell’azienda, ma ognuno avrà dei risultati ad un tempo diverso, dopo un mese o dopo anni e il livello del successo può variare intensamente. Spesso si parla di successo overnight vale a dire successo immediato, in realtà quasi mai sappiamo quanto tempo una persona ha impiegato per arrivare ad avere successo così velocemente.

Il successo può variare molto da persona a persona. Anche il semplice fatto di sviluppare un’amicizia o uscire fuori dal proprio guscio per alcuni introversi può sembrare di aver guadagnato tanto da questa industria. Quasi tutti sperimentano una crescita personale in questa industria e questo è senza valore.

Come sai il Network Marketing non è una vincita alla lotteria, è il risultato della quantità di vendita di prodotti e servizi acquistati dalle persone della tua organizzazione. Questa è una professione di insegnamento occorre essere bravi a replicare il sistema. Non è un’attività a breve termine quindi non bisogna creare false aspettative nelle persone perché smetteranno.

Un altro concetto affrontato nel tuo primo anno nel Network Marketing è che non si può lavorare per gli altri si possono solo aiutare. Occorre dire alla persona lavorerò con te non al posto tuo, altrimenti può segnarsi ed usare i prodotti per sé finché non è il momento giusto, poi fanno il business perché sono convinti che il prodotto sia efficace ed utile. Offri il tuo supporto ma non dire di fare il lavoro al posto di un’altra persona. Più siamo onesti sul lavoro da fare e più rispetteremo la nostra Compagnia. Noi siamo educatori bisogna insegnare alle persone a lavorare da sole.

Un altro aspetto importante è la mancanza di convinzione, tu vuoi fare business con le persone che più ti piacciono perché l’organizzazione nel Network è per la vita. Se le persone sentono i tuoi dubbi saranno sospettosi. Alcuni sceglieranno di non unirsi a te ed altri si uniranno ma continueranno con qualcun altro. Se non fai capire che sei convinto al cento per cento su questa industria fallirai.

Lascia libere le persone di decidere, se sono ne giusto momento ti daranno una possibilità, se no non importa cosa gli dici non si uniranno a te.

Attenzione, è importante capire che l’atteggiamento è fondamentale, è più importante dell’abilità. Il tuo più grande amico è l’entusiasmo. Molte persone falliscono semplicemente per il loro atteggiamento. E’ impossibile convincere le persone a cambiare carriera se non gli mostri il tuo entusiasmo e gioia.

Ricorda sempre l’entusiasmo è contagioso. Molte persone vivono una vita noiosa, se non ti diverti in questo business stai sbagliando qualcosa. La cosa più importante è insegnare agli altri a costruire un’organizzazione di persone che usano e condividono prodotti e servizi.

Uno dei problemi su cui si scontrano le persone è la paura del rifiuto. Ogni persona deve scontrarsi con il rifiuto, ma quello che rende il rifiuto devastante è che spesso viene da persone care amici, familiari. E’ molto importante non dire niente  nessuno fino a che non hai imparato un approccio di successo. Il rifiuto di parenti e amici è la più grande sfida, ma puoi cambiare il loro atteggiamento cambiando il tuo.

Se elevi il tuo livello di autostima nessun rifiuto ti condizionerà. Prenditi del tempo per lavorare su te stesso, prima di tentare di costruire un’organizzazione. Leggi libri, frequenta seminari e ascolta audio per migliorare la tua immagine di te. Circondati di persone positive che ti ricordano costantemente che tu vali come persona e il contributo che tu sei in grado di dare.

I nuovi distributori devono capire che il no grazie non è una cosa personale semplicemente non è il tempo giusto per loro.

Infine la peggiore cosa che puoi fare è insegnare sistemi diversi alle persone. Nel Network Marketing come insegni è cruciale per il loro successo. Se tu insegni personalmente alle persone lo faranno anche loro, importanti sono le coaching settimanali per le persone distanti.

Ok, ora tocca a te cosa ne pensi del primo anno nel Network Marketing, come è stata la tua esperienza? Scrivimi un commento che sono curiosa.

un abbraccio

Elena

2 commenti

  1. Johnny

    4 mesi fa  

    Salve Elena. Ti faccio le mie congratulazioni per questo blog. Anche io per un certo periodo ho fatto il network marketing, per questo mi piacerebbe darti qualche suggerimento. Rispondimi in privato e, se ti fa piacere cercheremo di metterci in contatto. A presto.


    • Elena Cinci

      4 mesi fa  

      Grazie mille mi fa piacere che ti piaccia 😃 e come mai hai smesso di fare Network Marketing?


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco