Il carnevale di Santa Cruz.

Il carnevale di Santa Cruz è davvero bello ed è considerato il più spettacolare dopo Rio de Janeiro. Tutti gli anni il Carnevale di Santa Cruz ha sempre un tema deciso a priori. Il tema del Carnevale di Santa Cruz di quest’anno sono gli anni ’50 americani, davvero una tempesta di allegria contagiosa. Il Carnevale di Santa Cruz di Tenerife è anche il più brasiliano della Spagna. La festa di Santa Cruz inizia con una spettacolare Cavalcata Annunciatrice e lo spettacolo continua fino al mercoledì delle Ceneri con la sepoltura della Sardinia o del sughero (chicharro) dove si brucia un enorme sagoma di pesce che segna la fine del Carnevale.

Questa sardinia è di cartapesta con lunghe ciglia svolazzanti e labbra dipinte di rosso acceso. Ci sono le vedove che piangono e  si disperano  inconsolabili lungo le strade di Santa Cruz. Si incontrano anche uomini travestiti da vedove che piangono gridando per il dolore. Ci sono anche fantasmi ed apparizioni di ogni genere. Quando il grande rogo si spegne iniziano i fuochi d’artificio. Il divertimento continua fino a mattina quando le vedove bevono e ballano al suono della musica. Nonostante ciò il fine settimana successivo è di nuovo festa ed è chiamata la Pignatta.

Io sono stata il martedì grasso ed ho trovato la Sfilata del Coso una bellissima sfilata con balli in maschera, animazione, ballerini in abiti sgargianti, principesse e regine carnevalesche, una sfilata che non finiva più. Ci sono dei Carri allegorici che sfilano colmi di gente, che balla e lancia caramelle al pubblico.

Il Carnevale infatti è diviso in due segmenti uno istituzionale e uno di strada. Io ho assistito alla parte ufficiale con balli in maschera e sfilate, mentre il carnevale di strada coinvolge migliaia di persone che si mascherano e animano le strade fino a tarda notte.

Il martedì avevano allestito anche una tribuna da dove guardare il Carnevale pagando il biglietto. C’erano molte regine con le sue corti, gruppi in maschera, gruppi che suonano strumenti, murgas che sono gruppi musicali le cui canzoni criticano la vita pubblica e i problemi sociali.

I costumi erano molto fantasiosi e danze folkloristiche, ballerine con vestiti e cappelli sgargianti, pagliacci, punk, musica, c’era anche uno vestito da Michael Jackson. In questo Carnevale i Canari vivono molto intensamente e liberano lo spirito festoso e tutta l’energia che hanno in corpo. Il carnevale di Santa Cruz è sinonimo di ritmo, colore e sapore, davvero una tempesta di allegria contagiosa. Un giorno importante è anche l’elezione della Regina del Carnevale madrina della manifestazione.

Le candidate a regina sfilano con indosso creazioni che spiaccano per il genio creativo fatte da stilisti famosi. L’elezione della Regina del Carnevale è il momento più atteso dalle partecipanti, il loro abito può pesare anche 400 chili, po’ misurare cinque metri di altezza e quattro metri di larghezza.

Qui a Tenerife non tirano i coriandoli, che secondo me renderebbe il Carnevale ancora più bello. Oltre alla sfilata c’erano tante giostre e divertimenti per bambini. Ho trovato una bellissima giornata di sole. è stato molto carino assistere a questa manifestazione per cui si preparano tutto l’anno.

Per me partecipare ad un carnevale con il caldo in maglietta è davvero bellissimo. Sono molto felice qui a Tenerife, il clima per me influisce tanto sul mio umore.

1 commento

  1. Johnny

    2 mesi fa  

    Il carnevale di Santa Cruz è tra i più famosi del mondo dopo quello di Venezia e di Rio de Janeiro.


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco