Tenerife: un po’ di libertà finalmente

In questi giorni sono ritornata a correre dopo un mese e mezzo che non correvo. E’ stato davvero emozionante passare per la Montagna Amarilla dopo tanto tempo e vedere la gente per strada. Correndo ho piacevolmente scoperto che Costa del Silencio Las Galletas sono praticamente attaccati e che ci vuole di più ad arrivarci andando con il bus. Il primo giorno che si poteva uscire, ma soltanto in certi orari me lo ricorderò. La sensazione che ho provato è stata molto bella, mi sono venuti in mente tanti ricordi di momenti belli passati qui a Tenerife. Ho avuto anche un po’ di tristezza dovuta alla consapevolezza che quei momenti non possono ritornare e che non ci saranno più per molto tempo ancora.

Devo dire che la giornata è iniziata completamente in un altro modo, con molta più energia. Quando è iniziata la quarantena ho avuto un momento di panico e molto difficile. Non è facile accettare di essere privati di qualcosa di importante. Per me la mia libertà e fare sport all’aperto sono sempre stati molto importanti. La felicità è fatta di cose semplici e andare liberamente in giro per me è una di quelle. Piano piano mi sono abituata ai nuovi ritmi e stare in casa. Ho trovato il mio equilibrio qui a Costa del Silenzio.

Il tempo è passato comunque bene, mi sono concentrata di più sul mio progetto e mi sono dedicata a cucinare dolci vegani e alla cucina vegetariana. Ho preso tanto sole e fatto ginnastica.

Cosa succederà durante questo periodo? Non lo so sinceramente, ma dovremo sempre ricordarci di prenderci cura di noi stessi anche quando riprenderemo i ritmi frenetici di sempre. chissà quando torneremo al ristorante a fare l’aperitvo con i nostri amici senza problemi!

Il mio lavoro è uno dei più colpiti, io sono una receptionist e quest’anno non lavoreremo, mi dispiace sinceramente perché è grazie al mio lavoro che posso viaggiare in giro per il mondo.

Quest’anno mi concentrerò sul mio progetto e farlo veramente partire. Ho quasi finito il mio prodotto e sono felicissima. Il mio sogno infatti è di dedicarmi solo al mio progetto. Ma come dico sempre non lasciare il tuo lavoro, finché i tuoi guadagni non superano i guadagni del tuo lavoro da dipendente. Ci vuole un po’ di tempo per fare questo passaggio. E adesso abbiamo anche capito che nel lavoro è meglio avere più alternative, perché non puoi mai sapere come andranno le cose.

Adesso lavorare da casa è non ci sembra più così strano, anzi è qualcosa che è entrato nella nostra realtà.

Se ti è piaciuto il post lo puoi condividere su Facebook

un abbraccio

Elena

4 commenti

  1. Johnny

    4 mesi fa  

    Molti italiani sono andati in vacanza alle Canarie, mentre altri hanno deciso di trasferirsi. In questo arcipelago c’è il clima ideale per stare lì tutto l’anno. Se ti trovi a Tenerife devi aver visto almeno il vulcano El Teide. Sono contento che ti trovi bene in questi posti, perciò di auguro buona permanenza be di realizzare i tuoi desideri.


  2. Johnny

    4 mesi fa  

    Molti italiani vanno in vacanza alle isole Canarie oppure decidono di trasferirsi. Esse hanno il clima ideale per starci tutto l’anno. Se adesso sei a Tenerife avrai visto almeno una volta il vulcano El Teide. Ho percepito che in quella isola ti trovi bene perciò ti auguro buona permanenza e che tu possa realizzare i tuoi desideri.


    • Elena Cinci

      4 mesi fa  

      Sì mi trovo molto bene soprattutto perché amo il mare e il clima caldo. Certo sono stata al Teide 😃


  3. Stefano

    4 mesi fa  

    Brava Elena, continua così con determinazione, e vedrai i tuoi sacrifici premiati, la tenacia non ti manca


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco